Intro

Lo studio Areo Art si compone di due associati e numerosi collaboratori professionisti per offrire il miglior servizio desiderabile:

Categorie

Azienda Agricola Il Milione di Brandimarte Guscelli

Abbiamo conosciuto Brandimarte … il suo nome proprio - Guscelli il suo cognome - detto ’Brandi’, all’inizio della nostra attività professionale. Chi era il ’Brandi’? Era innanzitutto un uomo generoso e pieno di ingegno, il quale, partendo da un paesino nelle montagne vicino a Bologna e dopo aver fatto i mestieri più umili, è diventato un grande Argentiere. Brandimarte è riuscito a inventare uno “stile” che abbiamo cercato di infondere nella sua fattoria-residenza di 35 ettari alle porte di Firenze, rimodellandone l’ambiente secondo l’ispirazione e la passione del grande artigiano. Abbiamo prestato la nostra attività ininterrottamente per 15 anni, restaurando case coloniche, case padronali, appartamenti per gli ospiti e costruendo piscine, laghi, frantoi, stalle per cavalli, mucche e oche, recinti, strade poderali ma soprattutto, tanti e tanti muri a secco per collegare ogni porzione di quel suo territorio in cui è stata lasciata la sua impronta. Tutte le persone che conoscevano il "Brandi" compreso i suoi ospiti, venivano coinvolti in questo straordinario viaggio alla scoperta di ogni singolo angolo del suo mondo, che insieme siamo riusciti a realizzare, compreso la fabbrica o meglio la bottega di argenteria situata nel centro di Firenze, dove lo spazio di vendita si intrecciava con la produzione e con la vita quotidiana. Persino la sua morte, improvvisa e inaspettata, è stato un evento: lo abbiamo ricordato nell’aia, insieme alla sua famiglia ed agli amici, circondato da quelle pietre di galestro e pietra forte con le quali abbiamo imparato a costruire e restaurare.

  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge
  • click to enlarge